Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fitch, Santori: “su bilancio e sviluppo innegabili i risultati in giunta”


Fitch, Santori: “su bilancio e sviluppo innegabili i risultati in giunta”
18/01/2011, 16:01

“Il segnale lanciato dall’agenzia internazionale del credito Fitch servirà certamente da stimolo soprattutto nella riduzione dei costi di funzionamento dell’intero apparato, ma appare evidente come i risultati economici e finanziari raggiunti dalla Giunta Alemanno siano innegabili. Grazie al piano di rientro, infatti, Roma è stata salvata dal dissesto economico e finanziario che incombeva su un bilancio, ereditato al 28 aprile del 2008, con un debito di oltre 12 mila miliardi di euro” – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori (PdL), consigliere di Roma Capitale.

“Il nuovo equilibrio economico prodotto dall’approvazione del bilancio capitolino ha portato al conseguimento di numerosi obiettivi come: la lotta all’evasione fiscale, dalla quale si sono già incassati oltre 21 milioni di euro grazie al recupero di tributi evasi; la lotta agli sprechi, con un risparmio cumulato atteso per il 2012 da 153 a 200 milioni di euro; la rinegoziazione dei contratti, grazie ai quali si sono già risparmiati 4,1 milioni di euro annui tra affitti e contratti di servizio ed è stata bandita la gara dei servizi di pulizia con un risparmio atteso fra i 2 e i 4 milioni di euro annui; il concordato sulle multe, al quale hanno aderito 105.696 romani, con un incasso di circa 30 milioni di euro; la revisione della Corporate Governance, che prevede controlli sulle società partecipate , la revisione dei contratti di servizio con le aziende partecipate, la rivisitazione delle remunerazioni dei manager pubblici; la creazione della holding Roma Capitale, che prevederà risparmi attraverso la centralizzazione di funzioni comuni e lo sfruttamento di agevolazioni fiscali sulle società partecipate” – conclude Santori.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©