Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Disperato, si lancia dal secondo piano della scuola

Foggia: 18enne si suicida per amore


Foggia: 18enne si suicida per amore
23/03/2010, 18:03

CERIGNOLA (FOGGIA) - Con estrema freddezza ha aperto la finestra della sua aula e si è lanciato nel vuoto. Il voto di due piani ha ucciso sul colpo un 18enne distrutto da una storia d'amore finita male. Da poco, infatti, il ragazzo aveva interrotto una relazione con la fidanzata di due anni più piccola e non era riuscito a darsi pace.
Dopo essersi visti per tentare di ricucire il rapporto, i due non sono però riusciti a tornare insieme. Il giovane pare non abbia mai sofferto di alcuna crisi depressiva in passato e, il suo gesto, ha creato enorme sconcerto e dolore nei suoi compagni di classe ed in tutti gli studenti dell'Istituto Tecnico industriale Augusto Righi. Studente modello, il 18enne aveva anche l'abitudine di lavorare saltuariamente per aiutare il papà disoccupato.
Il suicidio appare dunque come gesto estremo inspiegabile e fa terminare in tragedia una delle innumerevoli (e brevi) storie d'amore adolescenziali nate tra i banchi di scuola.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©