Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Squilibrato vuole parlare con la Mussolini, Bindi, Diliberto

Foggia: sequestra 14enne e si barrica nel negozio


Foggia: sequestra 14enne e si barrica nel negozio
19/01/2010, 15:01

LUCERA (FOGGIA) - Uno squilibrato questa mattina ha assalito in un negozio di Lucera, in provincia di Foggia, una ragazza di 14 anni, minacciandola con un coltello, mentre stava all'interno di una cartoleria. So tratta di Massimiliano Credico, 35 anni, che ha compiuto l'insano gesto. Non si sa quali siano le sue intenzioni, ma l'uomo ha chiesto di parlare con tre politici: Alessandra Mussolini, Rosy Bindi ed Oliviero Diliberto. I Carabinieri, che hanno bloccato la zona in cui si trova al cartoleria in cui l'uomo è barricato con la ragazza, stanno valutando se acconsentire o meno alla proposta. Dal canto suo la Mussolini ha già dichiarato di essere disponibile a parlare con Credico, via telefono oppure via web, in modo che la Mussolini possa farsi riconoscere.
Credico non è nuovo a queste iniziative. Già nel maggio 2007 fece un tentativo del genere, rapendo una persona nel centro commerciale Le Fornaci, sempre a Lucera, chiedendo di parlare con la Mussolini. In quella occasione fu arrestato, ma poi rimesso in libertà perchè dichiarato incapace di intendere. Infatti tuttora era seguito dalla locale Asl.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©