Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Termini Imerese potrà produrre auto ecologiche

Fondi Cape: il nostro piano crea lavoro


Fondi Cape: il nostro piano crea lavoro
16/02/2010, 21:02

ROMA -"Io sono siciliano, sono nato ad Agrigento e sarei orgoglioso di poter fare qualcosa per la Sicilia che sia di lungo termine" ha detto l'imprenditore Simone Cimino, presidente dei Fondi Cape, parlando del suo piano per Termini Imerese "fondato sulla produzione di veicoli ecologici", che potrebbe riguardare anche lo stabilimento Fiat, ma che puo' prescindere da esso. Cimino ha elencato le opportunita' di occupazione, che superano gli attuali 3.000 dipendenti dell'impianto siciliano, e che non riguarderanno solo Termini Imerese. "Il nostro progetto crea occupazione" e gia' da aprile "siamo pronti a partire con il nostro progetto per Termini Imerese, assumendo gradualmente le persone che la Fiat lascia a casa".
Cimino, ricordando che "stiamo parlando di una terra che ha dato vita a StMicroelectronics grazie allo straordinario lavoro di Pasquale Pistorio, non e' il Burundi. Puo' ospitare grandi centri di ricerca per sviluppare l'auto elettrica e non solo assembleare parti di auto prodotte altrove".
Cimino ribadisce che da aprile partira' il suo progetto per l'auto elettrica in Sicilia. "Quando avremo gli spazi per costruire l'unita' produttiva e quando l'unita' produttiva sara' pronta, assumeremo gradualmente i lavoratori. Giovedi' siamo in Comune" per discutere del progetto con il sindaco. red/ren.

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©