Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Salvo l'amico e le due sorelle minori

Fondi: incidente stradale, muore giovane promessa del calcio

Il ragazzo, Domenico Capodacqua, aveva soltanto 17 anni

Fondi: incidente stradale, muore giovane promessa del calcio
07/08/2012, 17:49

ROMA - Un ragazzo di 17 anni, Domenico Capodacqua, giovane calciatore del Fondi, è morto in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte all'1.30 in via Diversivo Acquachiara, a Fondi, in provincia di Latina. Il giovane viaggiava a bordo di una Fiat Panda guidata da un suo amico diciannovenne insieme ad altre due ragazze. La comitiva probabilmente stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa insieme. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, il conducente avrebbe improvvisamente perso il controllo del veicolo. L'auto è uscita fuori strada andando a schiantarsi contro due piloni della linea dell'alta tensione. Per la giovane promessa del calcio non c’è stato niente da fare: il decesso è avvenuto sul colpo. Il conducente e le ragazze, due sorelle minorenni, sono stati portati all'ospedale di Terracina ma le loro condizioni non sarebbero gravi. Il ragazzo alla guida dell'auto è stato sottoposto ai prelievi ematici per gli accertamenti antidroga e antialcol. La salma del diciassettenne è stata portata nella camera mortuaria del cimitero di Fondi, in attesa che il magistrato stabilisca di eseguire eventuali esami autoptici. Sono in corso accertamenti dei carabinieri per appurare le cause dell'incidente.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©