Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tra gli arrestati vi sono anche pregiudicati

“Forconi” in Puglia, 25 arresti per i disordini di dicembre

I reati: violenza,minaccia e resistenza a pubblici ufficiali

“Forconi” in Puglia, 25 arresti per i disordini di dicembre
17/01/2014, 09:32

BARI -  Le proteste  dei “Forconi” che si svolsero tra il 9 al 11 dicembre dello scorso anno, in Puglia, provocarono diversi disagi, disservizi e timori nei cittadini di Andria e Barletta. Contemporaneamente si  verificarono alcuni episodi di intimidazione e minaccia. Per quegli episodi la  polizia ha eseguito 25 ordinanze di custodia cautelare.  Le misure cautelari sono state eseguite, 17 ad Andria e 8  a Barletta. Complessivamente sono una cinquantina gli indagati la cui posizione è al vaglio della magistratura. I reati contestati sono di violenza privata, minaccia e resistenza a pubblici ufficiali.  La polizia è in possesso delle immagini di episodi di violenza che manifestanti aderenti alle proteste organizzate dal movimento dei Forconi avrebbero compiuto ai danni di commercianti di Andria e Barletta. Lo si apprende in ambienti vicini alle indagini. Tra gli arrestati vi sono anche pregiudicati, ma non risulta vi siano autotrasportatori che inizialmente diedero il via alla protesta.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©