Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel Vicentino

Forestale: scoperta arma detenuta illegalmente da bracconiere


Forestale: scoperta arma detenuta illegalmente da bracconiere
09/04/2011, 14:04

VICENZA - Dopo l'inseguimento di un'autovettura, la Forestale ha scoperto un'arma detenuta illegalmente a casa di un uomo di 48 anni ad Enego, in provincia di Vicenza. L'uomo, che all'arrivo della pattuglia si è allontanato velocemente in direzione della propria abitazione, nascondeva all'interno di una legnaia una pistola calibro 38 Special, munita di silenziatore e cannocchiale.
Ad intervenire il personale del Comando Stazione di Enego (VI) del Corpo forestale dello Stato che stava pattugliando il territorio nel corso dell'attività per la prevenzione e repressione dei reati in materia di attività venatoria abusiva.
I Forestali hanno così posto sotto sequestro la pistola e le tre cartucce calibro 38 Special cariche e funzionali all'arma, nascoste nella tasca del giaccone indossato dal quarantottenne. L'uomo, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente, è stato denunciato a piede libero per detenzione illegale di armi, in attesa che venga accertata la reale provenienza della pistola sequestrata.
La Forestale ha proceduto poi al controllo amministrativo di tutte le armi detenute legalmente dall'uomo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©