Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'aereo con a borto il cuore è andato fuori pista

Forlì:Salvato un trapianto di cuore


Forlì:Salvato un trapianto di cuore
04/03/2011, 15:03

FORLì - È stata sfiorata una tragedia nella notte del primo marzo. Quella sera un aereo sarebbe dovuto partire per ricevere il cuore di una donatrice, morta nell’ospedale di Cesena per un’emorragia cerebrale e fare in modo che venisse trapiantato ad un uomo torinese in fin di vita.
Nonostante la delegazione del reparto di cardiologia dell’ospedale Le Molinette di Torino, fosse preoccupata per la sicurezza del volo a causa delle previsioni del tempo, quella notte hanno deciso di tentare ugualmente il decollo. Raggiungere l’Aereostazione di Forlì in poche ore era l’unico obiettivo.
I piani però non son andati esattamente come speravano. Arrivati nell’aeroporto romagnolo e prelevato il cuore, sono subito risaliti sull’aereo e, memtre  erano pronti per dirigersi verso Torino, l'aereo  a causa del maltempo  si è inclinato su di un lato. Nessun ferito ma le condizioni del cuore a causa del ritardo non hanno permesso l’esecuzione del trapianto . Fortunatamente grazie all’allarme inviato dall’ospedale torinese si è subito rintracciato un nuovo donatore ed è stato così possibile intervenire prontamente sull’uomo torinese. Sarebbe bastato poco e l’uomo non avrebbe avuto più la possibilità di salvarsi ricevendo un nuovo cuore.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©