Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Formazione, denunciati mille corsisti: ipotesi truffa a Napoli


Formazione, denunciati mille corsisti: ipotesi truffa a Napoli
12/02/2009, 18:02

Potrebbe scoppiare uno scandalo formazione in Campania. Una denuncia per truffa potrebbe scattare, infatti, nelle prossime ore per circa mille disoccupati coinvolti a Napoli nel progetto "Isola" dopo gli accertamenti condotti dalla Digos stamattina. Si tratta, sottolinea Antonio Sbordone, primo dirigente, responsabile della Digos, di un'indagine dalla quale "potrebbero emergere gravi irregolarita' nell'utilizzo di soldi pubblici" e che accende i riflettori anche sulle imprese destinatarie di contributi per consentire l'attuazione del programma. Una cinquantina di uomini in azione hanno trovato pochissimi lavoratori al loro posto nelle aziende interessate al progetto di "work experience" che in tutta la Campania coinvolge 3.500 disoccupati. I mille nei confronti dei quali potrebbe scattare la denuncia sono quelli interessati dai controlli effettuati, in sette aziende, cinque di Napoli (Saco, Eurocoop, Susym Global Service, Coop Europa Servizi, Sant'Ambrogio) e due in provincia, ad Acerra, la Interservizi e la Clear Servizi. I controlli sono stati effettuati durante il turno 8-14 e solo il 10 per cento dei senza lavoro era al proprio posto. La maggior parte non si e' presentata, altri hanno firmato e poi sono andati via.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©