Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"C'è una campagna diffamatoria di Repubblica contro di me"

Formigoni: "Ho ricevuto prestiti da un amico, ma non ho ricevute"


Formigoni: 'Ho ricevuto prestiti da un amico, ma non ho ricevute'
11/09/2012, 13:44

MILANO - Interviene ancora Roberto Formigoni, sulla propria vicenda giudiziaria. E lo fa dai microfoni di Radio 2, dove è stato ospite di Piero CHiambretti. 
E cambia ancora una volta versione: "Mi sono stati anticipati i soldi per biglietti aerei che poi ho restituito a un amico, senza rilasciare una ricevuta. Lei quando riceve un prestito da un amico si fa dare la ricevuta?", ha concluso rivolto al conduttore. Peccato che secondo le dichiarazioni di Daccò, lui abbia anticipato centinaia di migliaia di euro senza mai aver restituito nulla. 
Poi Formigoni attacca il quotidiano Repubblica e il suo direttopre Ezio Mauro, al quale il governatore della Lombardia consiglia di indagare sugli interessi di Carlo De Benedetti, editore del quotidiano, sulla sanità in Lombardia, sottintendendo che le notizie diffuse dal quotidiano abbiano un secondo fine. 
Infine, parlando del proprio futuro politico, ha specificato che intende restare governatore della Lombardia fino alla scadenza del suo mandato, nel 2015 e poi decidere cosa fare.  ha insoltre difeso Nicole Minetti, vittima come lui - ha detto Formigoni - di un attacco diffamatorio: "Minetti ha diritto di essere giudicata per il lavoro che fa e non per altro. Se desidera continuare in politica, come sembra, lo faccia con serietà e con determinazione. E poi ha presentato alcune interrogazioni e alcune proposte di legge" che adesso deve impegnarsi per "portare ad approvazione. Non sono stato io a spingere per candidarla, ma il partito". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©