Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FRANA A PROCIDA, ANZIANA DI 89 ANNI COSTRETTA A LASCIARE CASA


FRANA A PROCIDA, ANZIANA DI 89 ANNI COSTRETTA A LASCIARE CASA
19/04/2008, 13:04

Un'anziana di 89 anni, non autosufficiente e da anni a letto, è stata costretta a lasciare una delle tre abitazioni considerate a rischio dopo che la frana di un pezzo di costone questa mattina a Procida (Napoli) ha provocato il crollo della terrazza di una casa disabitata. L'abitazione nella quale viveva da anni la donna è stata costruita negli anni '70 e successivamente ristrutturata; il provvedimento di interdizione che impone di lasciare le case e' stato deciso dall'ufficio tecnico del Comune di Procida che ne ha sancito la non abitabilità, in seguito alla frana del costone nella zona Chiaiolella S. Margherita. La Guardia Costiera di Procida ha reso noto che la zona sottostante il costone franato era stata già interdetta, per pericolo di frana, da un'ordinanza del 1999.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati