Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ieri la tragedia nel Cuneese

Frana in Piemonte, salvati i due alpinisti dispersi


Frana in Piemonte, salvati i due alpinisti dispersi
18/09/2011, 09:09

ENTRACQUE (CUNEO) –  Frana ad alta quota, ieri pomeriggio nella Valle Gesso, a Entracque (Cuneo),  che ha colpito un gruppo di alpinisti, immediatamente due di loro sono risultati  dispersi . I dispersi nelle prime fasi dell’operazione così come avevano riferito fonti locali, erano stati  localizzati, ma purtroppo  non risultavano raggiungibili per mezzo di radio e telefoni cellulari.
Le squadre di soccorso hanno immediatamente tentato di raggiungere il gruppo che grazie anche al supporto della sala operativa dei Vigili del Fuoco di Cuneo  è riuscito ha raggiungere il Rifugio Genova, a 2.020 metri di quota, dove si trovavano i compagni di disavventura che erano riusciti a salvarsi da soli e a dare immediatamente  l'allarme.  
Ma fortunatamente, da quanto si apprende dal quotidiano la stampa.it ,   questa mattina i due escursionisti dispersi sono stati trovati  
L'annuncio, si legge sulla versione on - line del quotidiano,  è stato dato dal responsabile dei soccorritori a SkyTg24: «Li abbiamo recuperati. Sono infreddoliti, ma stanno bene».
La frana si è staccata a duemila metri per il violento temporale che per due ore ha interessato tutta la zona. Pioggia, fulmini, grandine; con la temperatura che al pomeriggio superava i 25 gradi e che è precipitata vicino allo zero.
La zona, oltre la diga del Chiotas che alimenta la centrale elettrica di Entracque, è frequentata ogni anno da migliaia di turisti che si accampano in zona o nei rifugi per poi proseguire lungo i sentieri che portano ai versanti francesi delle Alpi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©