Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ha speso i fondi regionali per fini non istituzionali

Francesca Barracciu (Pd) condannata a 4 anni per peculato


Francesca Barracciu (Pd) condannata a 4 anni per peculato
06/12/2017, 09:37

CAGLIARI - L'ex sottosegretaria alla Cultura Francesca Barracciu è stata condannata a 4 anni di reclusione dal Tribunale di Cagliari per peculato. La vicenda è quella dell'abuso sui fondi che la Regione dà ai gruppi parlamentari: dovevano essere utilizzati per spese istituzionali e propaganda politica e invece - secondo l'accusa e secondo la sentenza - sono stati utilizzati per altri fini. I fatti risalgono a quando la Barracciu era consigliera regionale e riguardano spese non giustificate per 81 mila euro.

Dopo la lettura della sentenza, l'ex sottosegretaria ha commentato: "Ricorrerò in appello. Sono scossa, ma comunque serena, perché questo è soltanto il primo tempo di una partita che ne dura tre. Leggeremo poi le motivazioni che hanno indotto a condannarmi. Sono stati quattro anni molto duri ho rinunciato, unica in Sardegna raggiunta dall'accusa di peculato, alle cariche che rivestivo, e per questo mi sono ritrovata in solitudine. Ma questa situazione mi ha rafforzato molto. Facendo tesoro della mia esperienza, spero di essere diventata una persona migliore e con questa forza affronterò il secondo grado". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©