Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora sette persone disperse

Francia, salgono a venti le vittime del maltempo


Francia, salgono a venti le vittime del maltempo
17/06/2010, 09:06

E' salito a venti il numero dei morti, vittime del maltempo che ha devastato tra lunedì e martedì la regione francese del Var. Ancora sette persone risultano disperse, soprattutto anziani che non sono riusciti a mettersi in salvo, di fronte alla potenza dell'acqua.Le previsioni meteorologiche continuano a preannunciare maltempo, che si sposterà verso l'Altlantico e i Pirenei. Un milione di euro di crediti sono stati stati stanziati dal Ministro dell'Interno Brice Hortefeux, che ha inoltre convocato un Comitato inteministeriale. Comitato che dovrà proclamare lo stato di catastrofe naturale, fondamentale per soccorrere le popolazioni danneggiate. A causa delle inondazioni, è stato chiuso l'aeroporto di Toulon per alcune ore. Meteo France,importante agenzia meteorologica, confronta le inondazioni di lunedì e martedì con il maltempo del 1827. Trecento i litri d'acqua caduti, centomila le persone rimaste senza luce elettrica. 1350 i francesi, che hanno trovato rifugio sui tetti e sono stati soccorsi da elicotteri e altri mezzi di emergenza. I comuni maggiormente colpiti sono il Draguignan e Saint Tropez.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©