Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Il negozio è stato aperto l'anno scorso davanti a una chiesa

Francia: sexy shop vicino una scuola. Valuterà il Tribunale

Indignate le associazioni di famiglie cattoliche

Francia: sexy shop vicino una scuola. Valuterà il Tribunale
08/02/2012, 13:02

PARIGI - Non basta un nome a ingentilire un negozio, ormai al centro dello scandalo in Francia. A Parigi, l’anno scorso è stato aperto un negozio di prodotti sexy dal nome garbato ‘Love shop’. Il locale è stato subito preso di mira da alcune associazioni cattoliche della capitale. Il negozio si trova in rue Saint Martin, vicino al centro nazionale d’arte e di cultura Georges Pompidou di fronte alla chiesa di Saint Merri e a pochi passi da una scuola. Oggi la vicenda entra nell’Aula del Tribunale di Parigi. Le associazioni di famiglie cattoliche contestano la presenza del ‘Love shop’ a soli 90 metri da una scuola elementare. La Confederazione nazionale delle associazioni di famiglie cattoliche e l’associazione Cler Amore e famiglia hanno citato la legge sulla protezione dell’infanzia del 1987, poi modificata nel 2007. Una legge che vieta ai sexy shop di aprire a meno 200 metri da un istituto scolastico. La pena prevista dalla legge arriva a 2 anni di detenzione e 300 mila euro di multa. La boutique è discreta, ma in vetrina espone oli per massaggi e vibratori. Toccherà al giudice stabilire se tutto questo turba o meno l’equilibrio dei bambini.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©