Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rosa Carlucci chiede la riapertura del caso

Fratelli Pappalardi: morti per una "prova di coraggio"


Fratelli Pappalardi: morti per una 'prova di coraggio'
12/10/2011, 19:10

GRAVINA - Il caso dei fratelli di Gravina ,Francesco e Salvatore Pappalardi scomparsi e tragicamente ritrovati privi di vita, solo 20 mesi dopo nel Febbraio 2008 , in un pozzo nelle vicinanze di una casa abbandonata dove spesso andavano a giocare,commosse l'intero paese.
Oggi ,la madre Rosa Carlucci chiede la riapertura del caso ,secondo la donna i figli furono costretti da altri ragazzi a sostenere una sorta di "prova di coraggio", per la quale dovevano avventurarsi all'interno della cisterna.
I nomi dei cinque ragazzi cinvolti ,oggi maggiorenni, sono sempre stati compresi nel fascicolo delle indagini,aperto a carico dell'ex marito Filippo Pappalardi ,accusato della morte di Ciccio e Tore.
La tesi della Signora Carlucci è avvalorata dal fatto che i due corpi furono ritrovati dai vigili del fuoco fortuitamente ,durante l'operazione di salvataggio di uno dei cinque ragazzini sopracitati, Michele ,a sua volta precipitato nel pozzo .

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©