Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FRODI ALIMENTARI: SEQUESTRATE 4 TONNELLATE DI PRODOTTI SCADUTI NEL NAPOLETANO


FRODI ALIMENTARI: SEQUESTRATE 4 TONNELLATE DI PRODOTTI SCADUTI NEL NAPOLETANO
19/01/2009, 10:01

 

Quattro tonnellate di prodotti alimentari con etichette riportanti false scadenze e centinaia di prosciutti di dubbia provenienza sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli durante un controllo ad una società all'ingrosso di Sant'Antimo. Un imprenditore, P.D., di 51 anni, è stato segnalato alla magistratura per frode in commercio, ricettazione e violazione delle norme sanitarie a tutela della salute dei consumatori. L'operazione ha avuto origine dai controlli sul carovita che hanno fatto emergere dubbi sulla genuinità di alcune tipologie di insaccati e generi caseari in vendita a prezzi molto vantaggiosi nell'area nord della provincia. Lo sviluppo delle indagini ha condotto i finanzieri a tre depositi gestiti da un grossista di Sant'Antimo dove un ingente quantitativo di insaccati, formaggi ed altri generi alimentari erano apparentemente ben conservati in celle frigorifero. Tuttavia, sottolinea il Comando provinciale, dal controllo di ogni singolo prodotto è emerso che parte dei generi era priva dell'etichettatura obbligatoria a tutela della salute del consumatore e per tracciare l'origine del prodotto mentre altri, tra cui omogeneizzati, riportavano date di scadenza contraffatte mediante la sovrapposizione di una nuova etichettatura per certificare la commestibilità nei mesi successivi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©