Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il ragazzo è salvo: guarirà in 50 giorni

Frosinone: padre accoltella il figlio che difende la madre


Frosinone: padre accoltella il figlio che difende la madre
17/03/2012, 12:03

FROSINONE - Tragedia familiare a Frosinone, dove nella tarda serata di ieri un quarantatreenne, operaio e separato, ha accoltellato il figlio di venti anni intervenuto per difendere la madre. Il litigio, consumatosi in un appartamento nel centro della città, avrebbe avuto inizio per futili motivi tra l’uomo e l’ex moglie. Improvvisamente la lite è però divenuta più accesa ed il ragazzo, appena tornato a casa dal lavoro, ha cercato di placare gli animi. Tutto inutile. Quando ha visto il padre prendere un coltello da cucina pronto a scagliarsi contro la donna, si è messo di mezzo ed è rimasto ferito gravemente ad un braccio. Immediatamente trasportato in ospedale dal personale dell’Ares 118 allertato dallo stesso padre, guarirà fortunatamente in cinquanta giorni. L’uomo, invece, è stato immediatamente arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. 

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©