Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era il titolare di un’azienda di pneumatici

Frosinone: un imprenditore si spara con il suo fucile


Frosinone: un imprenditore si spara con il suo fucile
08/05/2012, 11:05

FROSINONE – La macchina dei suicidi è ancora in funzione. Un imprenditore di Frosinone, un 63enne titolare di un’azienda di pneumatici, si è suicidato sparandosi con il suo fucile. L’uomo, a quanto pare, avrebbe deciso di farla finita a causa di problemi personali. Sul suicidio sono in corso accertamenti da parte della polizia, mentre viene fatto sapere che quasi sicuramente sul corpo dell’imprenditore verrà disposta l’autopsia. L’uomo lascia la moglie e tre figli.
Questo episodio si aggiunge agli altri due di ieri. Nel primo caso un commerciante è stato trovato impiccato a Bologna nel retrobottega del suo negozio e da quanto emerge dai primi accertamenti della polizia aveva pendenze con Equitalia. Nel secondo caso, invece, il proprietario di un’agenzia immobiliare si è tolto la vita a Vicenza, impiccandosi. L’imprenditore, di 52 anni, stava attraversando un periodo di difficoltà anche di natura economica, con un debito verso le banche di circa 7mila euro.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©