Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Senegalese arrestato nel Reggiano

Frusta figlioletto con un cavo elettrico per “educarlo”

Il bimbo guarirà in 30 giorni

Frusta figlioletto con un cavo elettrico per “educarlo”
02/04/2013, 09:54

REGGIO EMILIA  -  I  Carabinieri,  grazie alle richieste di intervento giunte al 112 dai vicini di casa conseguentemente le urla di un bimbo, hanno scoperto , una storia di violenza familiare in un paese del Reggiano: un padre senegalese prendeva  a frustate il figlioletto, 8 anni, con un cavo elettrico causandogli lesioni e ferite in tutto il corpo.

Il piccolo è stato trasportato in ospedale, dove rimarrà per trenta giorni per permettere alla ferite di guarire. Come riporta il Resto del Carlino, insieme al senegalese è stata portata in caserma anche la madre del piccolo. L'uomo - che ha detto di aver agito così per "educare" il bambino - è stato arrestato per abuso di mezzi di correzione e disciplina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Nel cesto della biancheria da lavare i Carabinieri  hanno trovato il cavo elettrico, lungo circa un metro e del diametro di 1,5 cm, utilizzato per frustare il piccolo.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©