Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di Cattini, arrestato a casa della madre

Fuggito da Rebibbia, viene arrestato dopo 24 ore


Fuggito da Rebibbia, viene arrestato dopo 24 ore
13/02/2014, 10:19

ROMA - E' finita dopo 24 ore la fuga di Giampiero Cattini, uno dei due evasi ieri dal carcere romano di Rebibbia. Le indagini, immediatamente scattate, hanno permesso di rintracciarlo a casa della madre, nella zona di San Basilio. 

Proseguono invece le ricerche dell'altro evaso, Sergio Di Palo. I due erano scappati segando le sbarre di una cella al terzo piano dell'ala del carcere dove ci sono i tossicodipendenti sottoposti a trattamento. Il piano era dismesso, quindi avevano potuto lavorare indisturbati e avevano potuto portare lì delle lenzuola annodate con cui calarsi.

Intanto la Procura della Repubblica ha avviato una indagine per trovare se ci fosse qualche responsabilità in proposito. Anche l'Amministrazione penitenziaria ha avviato una indagine interna, con lo stesso scopo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©