Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

C'è chi vuole restituire la tessera, se Marini sale al Colle

Fuori Montecitorio, elettori Pd gridano: "Vogliamo Rodotà"


Fuori Montecitorio, elettori Pd gridano: 'Vogliamo Rodotà'
18/04/2013, 15:20

ROMA - Mentre dentro l'Aula di Montecitorio, si votava per il presidente della Repubblica, nella piazza si affollavano molte persone con striscioni e manifesti. Ancora sono davanti Montecitorio e probabilmente resteranno per tutto il tempo delle votazioni. Un unico nome scritto sui cartelli di un pubblico abbastanza variopinto, giovani, anziani, uomini e donne. La loro preferenza è tutta per Stefano Rodotà, il giurista molto apprezzato tra il popolo a 5 Stelle. Eppure pochi del M5S sono presenti tra i manifestanti. Per lo più sono elettori del Pd, alcuni tesserati. Tra gli striscioni, qualcuno denunciava il tradimento dei dirigenti del partito con la scritta "Pd = Venduti", ma per lo più i manifesti e i cartelli recano la scritta "Il popolo del Pd vuole Rodotà" oppure "Rodotà per il cambiamento, Marini per il fallimento". Alcuni scesi in piazza si sono portati dietro la loro tessera di partito, pronti a restituirla se dal Parlamento viene eletto presidente della Repubblica Franco Marini.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©