Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gravi ustioni per il dipendente della ditta legata all’Ilva

Fuori pericolo l’operaio di Taranto


Fuori pericolo l’operaio di Taranto
16/09/2012, 19:38

 

Taranto – Non è in pericolo di vita l’operaio, dipendente di una ditta dell'appalto dell'Ilva di Taranto, rimasto gravemente ferito e che ha riportato ustioni di primo, secondo e terzo grado.

Secondo le prime ricostruzioni, il giovane operaio, originario di Grottaglie, stava terminando il proprio turno quando è caduto in un canale di scolo con acqua di raffreddamento della cokeria, a temperatura di 70-80 gradi. La fossa sembra fosse transennata, ma non coperta. L’operaio è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale Perrino di Brindisi.

Le ustioni riportate interessano la zona che va dal bacino in giù.

Sono in corso le indagini per comprendere le dinamiche dell’incidente e per stabilire eventuali responsabilità.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©