Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fuorigrotta, lotta ai botti di fine anno: 150 chilogrammi scoperti in un garage


Fuorigrotta, lotta ai botti di fine anno: 150 chilogrammi scoperti in un garage
30/12/2011, 10:12

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di bagnoli nel corso dei servizi predisposti per contrastare la fabbricazione e la commercializzazione dei botti illegali hanno tratto in arresto un uomo di, 33 anni, residente in via santamaria ed un uomo di  49 anni, residente in via leopardi, entrambi già noti alle forze dell'ordine e responsabili di detenzione illegale di materiale esplosivo ed esplodente e di una pistola clandestina. i militari dell’arma durante i citati servizi hanno fatto irruzione nel garage di uno stabile in via d’annunzio, in uso esclusivo ai predetti, sottoponendo a perquisizione i locali e trovandovi nascosti in attesa di commercializzazione artifizi pirotecnici di 2^, 3^, 4^ e 5^ categoria per 150 chilogrammi nonché una pistola semiautomatica di fabbricazione russa, una tokarev tt33 con matricola abrasa (la pistola usata dal capitano danko della polizia sovietica nell’omonimo film poliziesco ambientato tra russia e stati uniti interpretato da arnold schwarzengger). sul posto sono stati fatti intervenire gli artificieri antisabotaggio del comando provinciale carabinieri di napoli che hanno catalogato e prelevato il materiale per procedere alla distruzione. l’arma e’ stata inviata al raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di roma per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue e/o di intimidazione. gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©