Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rubati un milione di euro

Furto al caveau del S. Raffaele. Condannati due uomini della security


Furto al caveau del S. Raffaele. Condannati due uomini della security
26/06/2013, 20:35

Il furto di un milione di euro  dal caveau del S. Raffaele ha ora dei colpevoli: si tratta di due ex uomini della sicurezza dell'ospedale San Raffaele, V. C. e F. P. , condannati rispettivamente a sette anni e cinque anni di carcere dal Tribunale di Milano.
I fatti risalgono alla notte tra il 14 e il 15 luglio 2011, pochi giorni prima del suicidio del braccio destro di Don Luigi Verze', Mario Cal. V. C., attualmente agli arresti domiciliari, era accusato di furto, incendio e tentata estorsione, assolto poi da quest’ultimo reato su richiesta del pm Gaetano Ruta mentre F. P., che ha l'obbligo di firma, invece rispondeva solo per il furto.
Per la stessa vicenda avevano patteggiato l'ex capo dell'ufficio tecnico A. R. e un altro dei responsabili della Security, D. D.. I due imputati, inoltre, sono stati condannati dalla prima sezione penale del tribunale di Milano ad un risarcimento pari a  mezzo milione di euro, destinati alla Fondazione San Raffaele Monte Tabor.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©