Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Chiusa la stazione Università fino al tardo pomeriggio

Furto di cavi alla linea 1 della metropolitana

Rubati da ignoti quaranta metri di cavi di rame

.

Furto di cavi alla linea 1 della metropolitana
07/09/2011, 15:09

NAPOLI - Ladri in azione nella notte in via Depretis. Ignoti hanno preso d’assalto alcuni cavi della linea 1 della metropolitana partenopea, mandando in tilt il sistema. Ben quaranta metri di cavi di rame sono stati recisi e rimossi, provando un danno sostanziale alle camere di ventilazione della metro, necessarie in caso di incendio. Probabile che a spingere i malviventi all’azione sia la possibilità, pressoché facile, di riuscire a piazzare il rame sul mercato nero. Tant’è che, quello che è stato un vero e proprio scippo, ha costretto la Metronapoli, azienda che cura le linee ferroviarie 1 e 6 della città di Napoli, a chiudere la stazione Università e bloccare la linea 1 della metropolitana. Sul posto la polizia scientifica ha fatto i dovuti rilievi per risalire agli autori del furto, con il quale si sono danneggiate anche parti del sistema d’allarme. Non ancora calcolabile l’entità economica del danno arrecato. L’intervento dei tecnici della Metronapoli è durato tutta la giornata. In un primo momento sembrava che la situazione potesse tornare alla normalità già per ora di pranzo. Invece, nel tardo pomeriggio si sono svolte le prime prove di esercizio per valutare la ripresa del transito. La situazione, comunque, tornerà alla normalità solo in serata.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©