Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

False fatturazioni tra cinque aziende del gruppo

G8 a La Maddalena: gruppo Anemone ha evaso 166 milioni


G8 a La Maddalena: gruppo Anemone ha evaso 166 milioni
27/03/2013, 09:05

ROMA - I lavori iniziati nell'isola della Maddalena, in Sardegna, per ospitare il G8 del 2009 (evento che poi si svolse a L'Aquila), stanno generando nuove sorprese. Infatti il Comando Provinciale di Roma della Guardia di Finanza ha contestato a cinque società del gruppo Anemone false fatturazioni, finalizzate ad una evasione fiscale calcolata in 166 milioni di euro. 
A essere coinvolte sono l'Anemone Costruzioni, la Maddalena Scarl (posseduta al 93% dalla Anemone), l'Arsenale S.c.a.r.l., la Cogecal S.r.l. e la Tecno-Cos S.r.l., tutte società del gruppo. Sono stati fatti centinaia di controlli incrociati sulla contabilità delle società e sui conti bancari delle stesse società, accertando una serie di false fatturazioni dalla Anemone alla Maddalena e dalla Maddalena alle altre tre. 
I rappresentanti legali delle cinque società (Anemone Costruzioni e Maddalena hanno lo stesso rappresentante legale) sono stat denunciati per infedele dichiarazione fiscale ed emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©