Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Tutte le pene coperte dall'indulto del 2007

G8: Cassazione conferma 7 condanne, ridotti i risarcimenti


G8: Cassazione conferma 7 condanne, ridotti i risarcimenti
14/06/2013, 17:55

ROMA - La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di appello sulle violenze dei poliziotti al G8 di Genova. Quindi restano le 7 condanne e le quattro assoluzioni per Oronzo Doria, Franco, Trascio e Talu. La pena più pesante è quella dell'assistente capo Luigi Pigozzi, che ha rovinato per sempre la mano di un manifestante, afferrandogli le dita e divaricandole fino a strappargli la pelle e il tessuto sottostante. Tutte le pene sono comunque coperte dall'indulto del 2007, per cui nessuno di loro andrà in galera. 
Diverso il discorso per i risarcimenti danni: la Cassazione, seguendo la richiesta del Procuratore Generale, li ha ridotti. In Appello avevano già avuto in media 70 mila euro a testa (10 milioni di euro per 155 parti civili); cifra che la Suprema COrte ha pensato di ridurre. 
In teoria potrebbero scattare ora provvedimenti disciplinari a carico dei responsabili; ma in pratica si sa che quando i poliziotti violano la legge, non ci sono maio sanzioni serie, come dimostra il fatto che per esempio i poliziotti che hanno ucciso Aldovandri indossano ancora la divisa. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©