Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

G8 GENOVA:SI ATTENDE LA SENTENZA PER LA DIAZ


G8 GENOVA:SI ATTENDE LA SENTENZA PER LA DIAZ
13/11/2008, 14:11

Questa mattina,  nell'aula bunker del Palazzo di Giustizia a Genova,  ha avuto luogo l' ultima udienza del processo ai 29 agenti e dirigenti di polizia per l'irruzione nella scuola Diaz durante il G8 di Genova. Dopo duecento udienze intre anni di processo il tribunale presieduto da Gabrio Barone si ritirerà in camera di consiglio. La sentenza potrebbe essere letta già in serata.

La notte del 21 luglio, nella scuola Diaz, scelta dal Comune di Genova come ostello per i no global arrivati da tutta Europa, avviene l'irruzione da parte della polizia al termine della quale oltre 60 ragazzi rimangono feriti, alcuni dei quali in modo grave. La polizia arresta 93 ragazzi, tutti poi prosciolti. In quel frangente, vengono sequestrate due bottiglie molotov che, secondo l' accusa, vennero trovate per strada e poi portate all' interno della scuola per giustificare gli arresti.Le immagini dei volti feriti, dei pestaggi, del sangue nei locali della scuola devastata hanno fatto il giro del mondo come le parole del giornalista inglese Mark Covell, che subì lesioni gravissime alla testa.

Nove sagome nere di cartone, alte circa due metri, che raffigurano i poliziotti in tenuta antisommossa con il manganello tonfa impugnato alla rovescia e la scritta in rosso "Diaz", sono stati installate stamani nel sottoportico dell'Accademia Linguistica di Belle Arti nella centrale Piazza De Ferrari a Genova. Gli artefici della performance, realizzata al termine dell'ultima udienza del processo per l'irruzione della polizia nella scuola Diaz durante il G8, sono alcuni stranieri picchiati nella scuola e che si sono costituiti parte civile al processo.

Si è ritirato alle 10.37 in camera di consiglio il Tribunale presieduto da Gabrio Barone che emetterà la sentenza ,attesissima anche dal mondo politico.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©