Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L’uomo interrogato in ospedale stamattina

Gambizzato a Napoli: migliorano le condizioni del ferito


Gambizzato a Napoli: migliorano le condizioni del ferito
15/10/2009, 16:10

Resta ancora piantonato in ospedale Roberto De Martino, il 49enne dipendente dell’Agenzia delle Entrate ferito ieri mattina in un agguato nel quartiere Fuorigrotta, a Napoli. L’uomo è stato sottoposto ad un lungo intervento al suo arrivo all’ospedale San Paolo e le sue condizioni sono in miglioramento. Questa mattina è stato interrogato dagli agenti di polizia, all’interno della stanza di ospedale dove è ricoverato. De Martino era stato raggiunto intorno alle 8 di ieri mattina in Largo Lala da due persone in sella ad uno scooter, col volto coperto dai caschi integrali. Gli avevano sparato tre volte, colpendolo alle gambe; una pallottola aveva reciso l’arteria femorale: soltanto l’intervento di un poliziotto, che gli ha stretto il cinturone intorno alla coscia, ha evitato che morisse dissanguato in attesa dell’ambulanza. Il 49enne aveva appena prelevato del denaro in banca, ma gli investigatori escludono la pista della rapina. Con l’evolversi delle indagini, pare che il motivo del ferimento sia da ricercarsi nella vita personale dell’uomo, ma non nella sfera passionale.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©