Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spari all'alba nel quartiere universitario.

Gambizzato un uomo a Roma. Ancora terrore nella capitale


Gambizzato un uomo a Roma. Ancora terrore nella capitale
29/12/2011, 10:12

Una volta si osava dire vedi Napoli e poi muori, ma credo propio che sia giunto il momento di cambiare il senso e il soggetto della frase, Vedi Roma e poi ti sparano. Nuovo agguato all'alba di oggi a Roma, questa volta nel quartiere universitario di San Lorenzo, tra il cimitero del Verano e la stazione Termini. Intorno alle 5:30 un uomo di 45 anni originario della provincia di Catania è stato ferito alle gambe da alcuni colpi d'arma da fuoco, mentre si trovava in Via dei Lucani. Soccorso dal 118, l'uomo è stato portato al vicino Policlinico Umberto I, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Non è comunque in pericolo di vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di Via in Selci e della compagnia Piazza Dante. Tutte le misure di sicurezza che aveva promesso di mettere in atto il sindaco Alemanno, ancora non si vedono, lasciando sviluppare cosi la criminalità ed aquisendo la nomea della città più pericolosa d'Italia, beh, peccato solo che è la capitale, e di sicuro non è un bello sponsor per il turismo e per l'Italia.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©