Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il sisma è stato di magnitudo 2.1

Garfagnana: nuova scossa durante la notte


Garfagnana: nuova scossa durante la notte
26/01/2013, 10:42

LUCCA - La terra ha continuato a tremare stanotte in Garfagnana.
Dopo la scossa di ieri pomeriggio, nella provincia di Lucca si è avvertito un nuovo terremoto all'1:27. Il sisma è stato di magnitudo 2.1.
Secondo gli esperti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’ipocentro si è registrato a 14,8 km di profondità e l’epicentro in prossimità dei comuni di Castiglione, Fosciandora, Pieve Fosciana e Villa Collemandina.
Fortunatamente anche in questo caso non si sono verificati danni a persone o cose.
Anche ieri, infatti, la prima scossa delle 15:48, non aveva causato danneggiamenti al patrimonio artistico della regione, né feriti.
I tecnici dell’Enel avevano poi effettuato controlli in quanto si erano verificate interruzioni dell’energia elettrica e delle comunicazioni telefoniche.
Ma dai primi sopralluoghi non risultano danni o problemi ai 14 invasi e dighe presenti tra la Garfagnana e la provincia di Pistoia.
I comuni maggiormente colpiti dal terremoto sembrano essere: Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina. Per precauzione poi sono state evacuate le scuole anche a Pieve Fosciana e Camporgiano.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©