Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Garlasco, spostato a Napoli uno dei giudici


Garlasco, spostato a Napoli uno dei giudici
09/04/2009, 22:04

 Lascera' il tribunale di Vigevano per sei mesi uno dei due giudici che operano nell'ufficio Gip-gup, davanti al quale si sta celebrando con il rito abbreviato il processo per l'omicidio di Chiara Poggi. Lo ha stabilito il Csm che, accogliendo la sua disponibilita', ha assegnato per questo periodo il magistrato ''in prestito'' al tribunale di Napoli. Una decisione contestata da due togati Ezia Maccora (Magistratura democratica) e Fabio Roia (Unita' per la Costituzione) preoccupati per l''' inevitabile sofferenza'' che questa scelta comportera' per il Tribunale di Vigevano ed in particolare per l'ufficio GIP-GUP, proprio mentre e' impegnato in un processo ''indiziario complesso, che merita la massima attenzione''. In una nota i due consiglieri chiariscono che da parte loro non vi e' ''alcuna sottovalutazione delle esigenze degli uffici napoletani'', ma ''non hanno condiviso la scelta di privare'' di una risorsa ''proprio il tribunale di Vigevano'', che non solo e' ''un ufficio giudiziario di piccole dimensioni'' ma soprattutto e' impegnato in un processo complesso. Sarebbe stato possibile invece ''utilizzare giudici appartenenti a Tribunali diversi per far fronte alle esigenze degli uffici napoletani'', sostengono i due togati, che sottolineano la necessita' che ''la comparazione tra le diverse esigenze degli uffici non si fermi all'analisi dei dati quantitativi e non prescinda dalla valutazione specifica della complessita' dei processi in trattazione nelle diverse realta' giudiziarie''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©