Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo l'intervento a Sarno

Gdf, altro blitz a Caserta: sequestrati 16000 capi contraffatti

Quattro residenti di Napoli sono stati denunciati

Blitz della Gdf nella Maddalena e nel Casertano
Blitz della Gdf nella Maddalena e nel Casertano
21/11/2013, 10:53

NAPOLI - Dopo Sarno, anche Caserta. E' di poco fa la notizia che la Gurdia di Finanza di Napoli ha sequestrato oltre 16 mila capi di abbigliamento ed accessori contraffatti in un deposito di stoccaggio nella zona della Maddalena ed in un outlet dell'hinterland casertano. I finanzieri hanno scoperto un cospicuo quantitativo di capi di abbigliamento ed accessori con i marchi contraffatti di note griffes. Quattro persone, residenti a Napoli, sono state denunciate. Secondo la Finanza, i capi di abbigliamento erano realizzati con una pregevole fattura: doppie cuciture ed impiego di materiali costosi lasciano intendere che i capi "dovevano soddisfare una clientela sempre più esigente". Destinata al mercato napoletano, la merce avrebbe fruttato agli organizzatori del traffico circa mezzo milione di euro. Tra i prodotti contraffatti anche un ingente quantitativo di capi di abbigliamento destinati ai bambini. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©