Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continua il contrasto alla criminalità

Gdf: arresti e sequestri, duro colpo al clan Serino


.

Gdf: arresti e sequestri, duro colpo al clan Serino
23/02/2012, 13:02

SALERNO - Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura nei confronti del noto pregiudicato Ferdinando Corrado, già appartenente al clan Serino capeggiato da Aniello SERINO denominato “o’pope”, zio di Corrado. Quest’ultimo era già stato tratto in arresto in passato in analoga vicenda giudiziaria, nell’ambito delle indagini condotte dal medesimo organo investigativo sotto l’egida della Direzione Nazionale Antimafia e della locale Direzione Distrettuale Antimafia, operazione denominata “Il regno delle carni”. Si è eseguito anche un sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Salerno dell’intero patrimonio riconducibile direttamente e/o per interposta persona al Corrado e costituito da beni mobili, immobili, aziende e disponibilità finanziarie per un valore complessivo superiore a 15 milioni di euro. La complessa attività investigativa svolta, che si inserisce nel solco del contrasto ai patrimoni illecitamente costituiti, ha avuto origine da segnalazioni antiriciclaggio di operazioni finanziarie sospette.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©