Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

GDF Avellino, operazione “Yellow gold”: controlli nel settore delle gioiellerie ed oreficerie


GDF Avellino, operazione “Yellow gold”: controlli nel settore delle gioiellerie ed oreficerie
16/09/2013, 09:50

AVELLINO - Intensificazione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino del contrasto all’evasione fiscale, con particolare riferimento alla corretta applicazione della disciplina sul commercio e degli adempimenti fiscali da parte dei contribuenti, anche in materia di rilascio di scontrini fiscali.
Questa volta, il controllo economico del territorio delle Fiamme Gialle, si è concretizzato mediante l’esecuzione dei controlli “strumentali”, polarizzando l’attenzione operativa verso soggetti economici che svolgono l’attività di gioielleria ed oreficeria, senza, tuttavia, prescindere dall’esame delle posizioni lavorative degli “addetti” sotto il profilo contributivo ed assicurativo, obbligatorio per legge.
Numerose sono state le pattuglie impiegate, in abiti civili, nella specifica attività di servizio, che ha interessato tutto il territorio provinciale: quarantasette i controlli, con diverse constatazioni di irregolarità per mancata emissione dello scontrino fiscale.
Le posizioni dei soggetti risultati inadempienti saranno approfondite, anche sotto il profilo delle imposte dirette, al fine di rilevare eventuali, ulteriori incongruenze rispetto all’effettiva capacità contributiva, desumibile dalle Banche Dati.
La Guardia di Finanza proseguirà, quindi, l’attività di prevenzione e repressione delle violazioni finanziarie, sulla base di analisi di rischio, condotte esaminando specifici elementi indicativi di capacità contributiva, ottenuti anche dall’attività informativa posta in essere, quotidianamente, dalle pattuglie del Corpo, presenti sul territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©