Cronaca / Droga

Commenta Stampa

GDF Avellino sequestra sostanze stupefacenti per circa 60 grammi


GDF Avellino sequestra sostanze stupefacenti per circa 60 grammi
19/04/2010, 16:04

Senza soste l’attività delle Fiamme Gialle di Avellino a contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti e psicotrope: i controlli delle Fiamme Gialle confermano ipotesi di consumo e detenzione di sostanze illecite, con provenienza in maniera particolare dalla contigua area napoletana.
Tenendo conto della particolare fenomenologia, la strategia di contrasto del Comando Provinciale di Avellino si sostanzia in un capillare controllo del territorio, con intensificazione dei servizi nelle giornate di maggiore “pericolosità” (fine-settimana) e distribuzione operativa delle pattuglie in modo da “coprire” le fasce orarie serali, momenti in cui è più alta la probabilità di individuare detentori di sostanze stupefacenti.
Nella serata tra venerdì 16 e la notte del 17 i finanzieri della Compagnia di Avellino, agli ordini del Capitano Salvatore SERRA, hanno posto in essere numerosi controlli nelle vie del capoluogo, a Mercogliano ma anche in corrispondenza dei caselli autostradali dell’A-16 di Avellino ovest ed Avellino est, in modo da bloccare l’afflusso di sostanze stupefacenti in Provincia.
Al fianco delle Fiamme Gialle di Avellino c’era NARO, un bellissimo pastore tedesco, “in servizio” antidroga con il suo conduttore presso il Gruppo Pronto Impiego del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, fatto confluire per l’occasione nel capoluogo irpino.

L’impiego contestuale di pattuglie i diverse località della provincia, ha consentito di assicurare una continuità nell’attività di contrasto per tutto l’arco notturno, con posti di blocco in corrispondenza delle principali arterie di comunicazione.

Nell’ambito dei controlli effettuati, decine e decine le autovetture sottoposte a verifica da parte delle Fiamme Gialle: a fine servizio di erano complessivamente sottoposte a sequestro sostanze stupefacenti per un peso totale di circa 60 grammi così suddivisi: hashish per 41,01 grammi, marijuana per 9.4 grammi, eroina per 3,7 grammi e cocaina per 2,1 grammi.

Nei confronti di tre giovanissimi, identificati per tale F.S. (di anni 20) nato a Milano ma residente a Monteforte Irpino (AV), tale V.A. (di anni 18) di Avellino, e tale G.A. (di anni 20) di Avellino, di doveva inoltre procedere all’arresto ai sensi dell’articolo 73 del D.P.R. nr. 309/1990 in relazione all’elevato quantitativo di sostanze stupefacenti sottoposto a sequestro a seguito del controllo all’autovettura con cui avevano lasciato l’A-16 (casello di Avellino ovest): la perquisizione effettuata nella circostanza, infatti, aveva consentito di rinvenire ben 38,7 grammi di hashish, 8,7 grammi di marijuana, 3,8 grammi di eroina ed infine 1,2 grammi di cocaina.
Nel corso della notte, nell’ambito del medesimo servizio a contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti, veniva altresì denunciato a piede libero per violazione all’articolo 73 del D.P.R. nr. 309/90 tale B.L. (di anni 30) di Avellino (trovato in possesso di 2,4 grammi di hashish, 0,9 grammi di cocaina e di un grammo di eroina), mentre nei confronti di tale B.R. (di anni 28) di Napoli (trovato in possesso di 0,7 grammi di marijuana), scattava la segnalazione alla Prefettura – Ufficio Territoriale di Governo di Napoli ai sensi dell’articolo 75 del medesimo D.P.R. nr. 309/90.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©