Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gdf Salerno festeggia gli ottimi risultati d'inizio 2010


Gdf Salerno festeggia gli ottimi risultati d'inizio 2010
24/06/2010, 20:06

La Guardia di Finanza festeggerà, domani 25 Giugno 2010, alle ore 11,00, presso la Caserma “Fin. M. Esposito” – Molo Manfredi - sede della Sezione Operativa Navale e del II Nucleo Operativo, alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose della Provincia, il suo 236° Anniversario di Fondazione.
L’evento è l’occasione per tracciare il bilancio dei primi 5 mesi del 2010 che risulta decisamente positivo, soprattutto grazie all’avvenuta rimodulazione, da un punto di vista qualitativo, delle strategie adottate nella lotta agli illeciti economico-finanziari.
La lotta all’evasione fiscale, in ogni sua manifestazione, è quest’anno il principale obiettivo dell’attività delle Fiamme Gialle: in linea con le direttive del Ministro dell’Economia e delle Finanze, On. Prof. Giulio Tremonti, la Guardia di Finanza punta all’aggressione dei fenomeni di evasione più gravi che danneggiano non solo il bilancio dello Stato, ma anche il sistema economico nel suo complesso, minacciato dalla concorrenza sleale derivante dall’economia sommersa, dalle frodi fiscali e dall’evasione internazionale.
Si riporta, di seguito, il bilancio dei risultati conseguiti nella lotta all’evasione fiscale ed alla criminalità economica, ossia ad ogni forma di comportamento delinquenziale comunque ricollegato ad una logica illecita d’impresa e di profitto, nei primi 5 mesi del 2010:
IMPOSTE DIRETTE E I.V.A.
 Verifiche/controlli eseguiti n. 716 con l’individuazione di :
Elementi positivi di reddito non dichiarati pari ad €. 188.110.046;
Elementi negativi di reddito non deducibili pari ad €. 27.212.055;
I.V.A dovuta pari ad €. 22.532.861;
I.V.A relativa pari ad €. 20.668.470;
Ricavi non contabilizzati pari ad €. 6.289.429;
 Attività straordinaria di contrasto:
all’economia sommersa, con l’individuazione di 71 evasori totali, accertata I.V.A. evasa per complessivi €. 17.337.178 e ricavi non dichiarati per €. 184.351.472;
al lavoro nero, con l’individuazione di 145 lavoratori in nero e 21 irregolari.
CONTROLLI STRUMENTALI
Eseguiti oltre 4.200 controlli strumentali (controlli documentazione accompagnamento trasporti, ricevute e scontrini fiscali), dove 1.513 hanno avuto esito irregolare.

CRIMINALITA’ ORGANIZZATA
Le indagini svolte dal G.I.C.O. hanno portato alla denuncia di 54 persone fisiche e/o giuridiche, per reati che vanno dall’associazione di tipo mafioso al riciclaggio ed all’usura, alla proposta di applicazione di misure di prevenzione patrimoniali su beni, appartenenti a persone condannate o indiziate di associazione di tipo mafioso, per un valore complessivo prudenzialmente valutato in circa 33 milioni di euro, nonché al sequestro di beni e capitali di provenienza illecita, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria ai sensi della normativa antimafia, per oltre 16 milioni di euro.
STUPEFACENTI
Nella lotta al contrasto ed allo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati conseguiti i seguenti risultati:
 soggetti segnalati all’A.G. 89, di cui:
in stato di arresto: 16;
a piede libero: 73;
 sequestrati oltre kg. 2 di sostanze stupefacenti (cocaina, hashish, marijuana, eroina ecc.).
TUTELA DEL PATRIMONIO ECOLOGICO ED AMBIENTALE
Nel settore sono stati eseguiti 18 interventi e rilevate complessivamente 19 violazioni alle normative a tutela del patrimonio ecologico ed ambientale:
 9 soggetti denunziati a piede libero;
 sequestrati oltre Mq. 1.200 di aree demaniali;
 una discarica.
PIRATERIA AUDIOVISIVA
Nello specifico settore sono stati eseguiti 17 interventi, con i seguenti risultati di servizio:
 19 violazioni riscontrate;
 18 soggetti segnalati all’A.G.;
 sequestri:
- 5.287 DVD/CD;
- 1.054 supporti magnetici;
- un computer.
CONTRAFFAZIONE MARCHI
Sono stati eseguiti 118 interventi, con i seguenti risultati di servizio:
 200 soggetti segnalati, di cui uno tratto in arresto;
 7.238 merci contraffatte sequestrate.

VIDEOPOKER
Nel settore di servizio del gioco d'azzardo, con specifico riferimento ai c.d. videopoker, sono stati eseguiti 55 interventi con la denuncia di 41 persone ed il sequestro di 181 apparecchi non conformi alle normative.
SPESA PUBBLICA
In tale settore, sono stati compiuti progressi importanti: infatti, gli accertamenti hanno condotto alla scoperta di truffe in materia di finanziamenti comunitari e nazionali a sostegno delle imprese per €. 51.473.778, danni erariali denunciati alla Corte dei Conti per oltre 86 milioni.
COMPARTO AERONAVALE
Nel settore navale, la Guardia di Finanza di Salerno ha operato con un importante dispositivo di controllo sia per la repressione degli illeciti economici e finanziari, sia per il concorso alla tutela dell’ordine pubblico e la salvaguardia della vita umana in mare.
Le Fiamme Gialle del mare hanno deferito all’Autorità Giudiziaria 75 soggetti, sequestrando 37 immobili (per un valore di €. 35.850.000), cinque discariche, un stabilimento balneare, 83.971 mq. di aree demaniali, 450.000 chilogrammi di rifiuti speciali e 3 reperti archeologici.
Una menzione, infine, va sempre fatta anche al concorso fornito dal Corpo alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, attraverso:
- la partecipazione ai piani coordinati di controllo del territorio;
- le pattuglie impiegate nel servizio di pubblica utilità “117”;
- la presenza su strada per finalità anticontrabbando;
- i servizi di protezione individuale a favore di persone esposte a pericolo.
Al raggiungimento dei traguardi appena elencati hanno contribuito i finanzieri di tutti i Reparti del Comando Provinciale di Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©