Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gdf Salerno sequestra cantiere abusivo. Denunciati in 6


Gdf Salerno sequestra cantiere abusivo. Denunciati in 6
03/07/2009, 18:07

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi in materia di tutela ambientale e controllo economico del territorio disposti dal Comando Provinciale di Salerno, i militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno coadiuvati da personale dell’ufficio tecnico comunale di Castellabate, hanno sequestrato un cantiere edile abusivo relativo alla realizzazione, in assenza dei prescritti titoli autorizzativi e concessori, di una piscina.
Le misure cautelari reali sono scattate per uno scavo che interessava un’area di circa 235 mq. in cui si stavano realizzando strutture in cemento armato.
E’ stata sequestrata anche un’area di cantiere di circa mq. 600, oltre ad un camion-betoniera sorpreso mentre scaricava cemento.
Sono stati deferiti alla competente A.G. nr. 6 responsabili, e cioè i tre comproprietari del fondo, il legale rappresentante della ditta proprietaria dell’autocarro e i titolari delle due ditte esecutrice dei lavori edili.
Costoro dovranno rispondere, in concorso tra loro, dei reati di danneggiamento, deturpamento e distruzione ambientale, oltre alle connesse violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.
Il cantiere sequestrato rientra nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento e Vallo del Diano.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©