Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

GdF: sequestrata mezza tonnellata tra oro e argento


.

GdF: sequestrata mezza tonnellata tra oro e argento
11/09/2012, 11:42

NAPOLI – In genere siamo abituati alle operazioni delle Fiamme Gialle orientate al sequestro di droga o in materia economica e fiscale. In questo caso entriamo in quelle operazioni particolari che evidenziando il grado di preparazione e monitoraggio globale del territorio a prevenzione dei reati più disparati. E’ questo il caso della scoperta che la Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli ha fatto nell’area portuale durante i controlli a prevenzione e contrasto dei traffici illeciti. Nell’operazione sono stati scovati e posti sotto sequestro quasi mezza tonnellata tra argento e oro e monili preziosi. Sono 400 i kg di argento e 20 kg di oro in lingotti ritrovati dalla GdF. Sia i lingotti che i  monili erano stati abilmente celati nell'abitacolo e nel bagagliaio di 2 autovetture di grossa cilindrata giunte nel Porto di Napoli con uno dei vettori marittimi che assicurano i collegamenti con le Isole italiane. Gli occupanti degli automezzi intendevano approfittare della copertura offerta dal gran numero di persone e autoveicoli che in questo periodo dell'anno affollano il terminal portuale, per eludere più agevolmente i controlli. L'oro e l'argento sequestrati erano probabilmente destinati al mercato orafo campano. Al termine dell’operazione sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria, per il reato di ricettazione, 4 soggetti di nazionalità italiana. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©