Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gela: 16enne rischia la vita per salvare il fratellino


Gela: 16enne rischia la vita per salvare il fratellino
02/06/2009, 13:06

Gaetana Bianco, studentessa di 16 anni di Gela, aveva approfittato della giornata per andare a fare il bagno, insieme al fratellino Filippo di 13 anni ed una cuginetta. Ma il mare mosso ad un certo punto ha reso difficile a Filippo di raggiungere riva, risucchiandolo verso il largo. Gaetana si è tuffata e, combattendo contro le onde, è riuscita ad agguantare il fratellino e a portarlo a riva. Ma lo sforzo è stato eccessivo per lei, che a quel punto non ce l'ha fatta ad arrivare sugli scogli e a salirci su; così è toccato a lei rischiare di essere risucchiata verso il largo.
Per fortuna tutta la scena è stata seguita da un altro bagnante che aveva avvisato il 112. Così, i quattro Carabinieri intervenuti sono riusciti a creare una catena umana ed arrivare alla ragazza, che - ormai esausta - aveva perso i sensi.Ricoverata in ospedale per accertamenti, alla 16enne è stato riscontrato solo un principio di annegamento, qualche contusione e qualche escoriazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©