Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione in Liguria, Sicilia, Lombardia e altre regioni

Gela: 41 arresti in operazione antimafia contro la cosca Emanuello


Gela: 41 arresti in operazione antimafia contro la cosca Emanuello
15/12/2009, 09:12

GELA - Una vasta operazione antimafia è scattata questa mattina, con l'esecuzione di 41 ordinanze di custodia cautelare, diretta contro la cosca Emanuello. Le ordinanze sono state firmate dal Gip di Caltanissetta, così come è la Procura di Caltanissetta che ha coordinato le azioni. Gli arrestati dovranno rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa finalizzata al controllo illecito degli appalti e dei subappalti, intermediazione abusiva di manodopera, traffico di stupefacenti, ricettazione, estorsione, danneggiamenti, riciclaggio di denaro sporco, detenzione e porto abusivo di armi e munizioni. Tra queste armi, pare che sia stata trovata anche una pistola calibro 45 utilizzata in due diversi omicidi di mafia.
L'operazione va al di là della Sicilia, con arresti eseguiti in Liguria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Toscana. Inoltre si è scoperto che la cosca in questione aveva cercato di far eleggere due suoi rappresentanti nelle file dell'Udeur-Popolari alle elezioni comunali a Parma nel 2007. Per fortuna, non riuscirono ad essere eletti.
Ulteriori dettagli verranno chiariti in una conferenza stampa che si terrà oggi alla Questura di Caltanissetta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©