Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si infittisce il mistero legato alla loro sparizione

Gemelline: avvistate sul traghetto per la Corsica


Gemelline: avvistate sul traghetto per la Corsica
09/02/2011, 17:02

MARSIGLIA – “È da ieri che sappiamo da alcuni passeggeri, anch’essi presenti sul traghetto, che Schepp era con le due bambine”. Ha esordito così il procuratore della città di Marsiglia, Jacques Dallet, nel corso di una conferenza stampa sul caso delle due gemelline svizzere, di sei anni, scomparse da più di una settimana. Egli stesso ha poi precisato, che la famigliola è stata avvistata a bordo dello scafo, la sera del 31 gennaio. Secondo quanto riferito ancora dal procuratore, “la vicina di cabina avrebbe udito in serata il pianto delle due piccole". Dopo “averle viste” è stata “in grado di identificarne formalmente una”. La donna le avrebbe successivamente riviste “nella sala giochi”, prima di sbarcare in Corsica.
Un altro testimone, avrebbe invece individuato le due gemelline nel porto di Propriano, in compagnia di una persona. Insomma, rimane ancora fitto il mistero legato alla loro sparizione.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©