Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si aggiungono particolari alla vicenda di Matthias Scheep

Gemelline scomparse: si cerca a Vietri sul Mare

Il padre avvistato in costiera prima di suicidarsi

Gemelline scomparse: si cerca a Vietri sul Mare
06/02/2011, 18:02

Si aggiunge qualche particolare alla vicenda delle due gemelline svizzere di cui si sono perse le tracce in seguito al suicidio del padre, Matthias Scheep. Sono stati ritrovati alcuni adesivi di francobolli, il che fa ipotizzare che l’uomo avrebbe inviato qualche lettera dall’Italia prima di suicidarsi. E proprio in quelle ipotetiche missive potrebbe esserci il motivo del gesto folle compiuto da Matthias, e rivelare dove si trovano ora le bambine. Notizia certa è che il 31 gennaio l’uomo è stato avvistato insieme alle gemelline mentre prendevano un traghetto per la Corsica. Inoltre prima di giungere in Italia il papà avrebbe prelevato una somma pari a 7.500 euro che potrebbe anche essere stata consegnata a qualcuno prima della sua morte.
Intanto si stanno effettuando delle ricerche sulla costiera amalfitana, dove un ristoratore ha dichiarato di aver visto Matthias il 3 febbraio. Ferdinando Trotta titolare di un ristorante a Vietri sul Mare (Salerno), ha incontrato l’uomo poche ore prima del suicidio. “E' arrivato nel mio ristorante all'ora di pranzo - racconta Trotta - ha mangiato una pizza, abbiamo scambiato due chiacchiere. Mi e' sembrata una persona molto gioviale, sicuramente molto serena. Era da solo, le bimbe non erano con lui".
 
 
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©