Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il giovane è ricoverato in stato di shock

Genova, 14enne picchiato dai genitori dopo la bocciatura


Genova, 14enne picchiato dai genitori dopo la bocciatura
12/06/2012, 19:06

GENOVA – Torna a casa con la notizia della bocciatura ed i genitori lo massacrano di botte, con calci pugni e cinghiate. E’ accaduto a Genova, ad un ragazzo si soli 14 anni. Ora padre e madre, ecuadoriani, un muratore di 44 anni e una casalinga di 42, sono stati denunciati per maltrattamenti in famiglia. Il ragazzo, in stato di shock, è stato ricoverato all'ospedale pediatrico Gaslini di Genova per escoriazioni ed è tutt'ora in osservazione. I medici gli hanno diagnosticato, oltre a traumi ed escoriazioni, anche un forte stato di alterazione psicofisica e per questo hanno deciso di ricoverarlo per almeno una settimana.
Ad allertare i carabinieri della compagnia di Portoria, che ora indagano sulla vicenda, sono stati dei vicini che hanno sentito le urla del 14 enne e per questo hanno allertato anche il primo intervento. L'episodio di violenza è avvenuto all'interno di un'abitazione di via Montello, nella zona di Manina. All’arrivo dei militari e dei sanitari del 118, il giovane era sul terrazzo per rifugiarsi dai genitori.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©