Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo finisce in carcere per omicidio volontario

Genova, anziano sgozzato. Il figlio: "Sono stato io"


Genova, anziano sgozzato. Il figlio: 'Sono stato io'
14/07/2011, 11:07

Dopo un lungo interrogatorio, iniziato ieri pomeriggio, è arrivata la confessione. Marcello Lo Verso, 64 anni, ha ammesso ai Carabinieri del Nucleo investigativo di Genova di avere aggredito e sgozzato l’anziano padre Daniele, di 83 anni. Fin dall’inizio i sospetti si erano concentrati su di lui: negli ultimi mesi, infatti, stando a quelle che sono le testimonianze delle sorelle e dei vicini di casa, i rapporti tra i due erano diventati burrascosi. Per il momento però non è ancora stato reso pubblico il movente del delitto e i carabinieri dovrebbero fornire ulteriori informazioni, ma l’assassino è stato arrestato per omicidio volontario.
La salma dell’anziano, che presentava numerose ferite da arma da taglio di cui quella letale al collo, era stata trovata ieri nel primo pomeriggio nella sua abitazione di via 2 Dicembre 1944 a Genova da una delle figlie, che era preoccupata in quanto da due giorni non sentiva il padre. Questo fa strada all’ipotesi che l’anziano sia stato ucciso almeno due giorni fa.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©