Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Luciana Biggi venne trovata sgozzata nel 2006

Genova: assolto Luca Delfino per l'omicidio della ex fidanzata

Ma resta in carcere per l'omicidio di un'altra donna

Genova: assolto Luca Delfino per l'omicidio della ex fidanzata
14/02/2011, 15:02

GENOVA - Dopo 5 ore di Camera di Consiglio, la Corte di Assise di Genova ha assolto Luca Delfino dall'accusa di aver ucciso la ex fidanzata Luciana Biggi, ai sensi dell'articolo 530 secondo comma, cioè quella che una volta era l'insufficienza di prove. Dopo la lettura della sentenza Delfino è stato riaccompagnato in carcere, dove sta scontando 16 anni e 8 mesi di reclusione per aver ucciso l'8 agosto del 2007 Antonietta Multari con una decina di coltellate.
Invece Luciana Biggi venne trovata morta nella notte del 28 aprile 2006, all'età di 36 anni, in vico San Bernardo a Genova, con la gola squarciata da un coccio di bottiglia che le aveva tagliato la giugulare. Altre ferite erano sulla mano e sull'avambraccio, segno che aveva tentato una inutile, disperata difesa. Era stata trovata da due passanti che avevano chiamato il 118, ma in realtà la ragazza era già morta da due giorni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©