Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I carabinieri hanno fermato una coppia di rumeni

Genova: clochard muore dopo una rapina

I presunti aggressori sono marito e moglie

Genova: clochard muore dopo una rapina
02/05/2012, 16:05

GENOVA - Una rapina in un rudere abbandonato nella città di Genova ha provocato la morte di un senzatetto. Un clochard romeno di 64 anni si è sentito male, dopo aver provato a difendere tutto ciò che aveva, una borsa con circa 400 euro. E' stato soccorso dagli uomini del 118, ma è deceduto durante il trasporto in ospedale. Il senzatetto era cardiopatico e viveva in una baracca di via San Quirico, nella periferia genovese. I carabinieri di Sampierdarena hanno bloccato due romeni mentre tentavano di lasciare la città. I due presunti aggressori sono marito e moglie di 36 e 33 anni. I due stranieri sono stati fermati inizialmente con l'accusa di rapina, ma non è escluso che venga loro addebitata anche la morte del clochard, come conseguenza del reato.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©