Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Centinaia i soccorsi dei vigili del fuoco

Genova, fulmini e violente precipitazioni sulla città


Genova, fulmini e violente precipitazioni sulla città
08/09/2010, 09:09

GENOVA - Un violento nubifragio si è abbattuto sulla città. Numerose le chiamate di soccorso ai vigili del fuoco che hanno chiesto l'intervento anche ai comandi delle province vicine. Centinaia gli automobilisti, a partire dai quartieri di Ponente, che durante la notte sono rimasti bloccati nelle zone allagate in particolare nei sottopassaggi.
Il nubifragio di notevole intensità si è abbattuto sul capoluogo ligure circa alle 23 di ieri sera. Alle violente precipitazioni si è unita una serie interminabile di fulmini. A Pegli, nel ponente cittadino, è stato necessario l'intervento dei sommozzatori per soccorrere gli automobilisti ed aiutarli ad uscire dalle vetture.
Allagato il piano terra della casa di riposo "Rinascita e vita", che si trova sempre a Pegli. Gli anziani sono stati portati in braccio dai vigili del fuoco dal piano terra, inondato dalle forti piogge,  al piano superiore. Necessari anche gli interventi dell'Enel a causa dei black out causati dagli incessanti fulmini. Tanti gli automobilisti in panne sul nodo autostradale tra i caselli di Pegli e Genova ovest, soccorsi dalle pattuglie della polizia. Tanto spavento, ma nessun ferito. La situazione appare migliorata anche se richiede ancora gli ultimi interventi da parte dei vigili del fuoco.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©