Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non si esclude l’ipotesi di un “regolamento di conti”

Genova: gambizzato e abbandonato davanti all’ospedale

Il ferito è albanese, in libertà da poco più di un mese

Genova: gambizzato e abbandonato davanti all’ospedale
07/02/2012, 11:02

GENOVA – Gambizzato e poi scaricato davanti all’ospedale San Martino. La città di Genova si risveglia all’insegna di un nuovo tragico episodio di cronaca nera: un albanese ventisettenne è stato ferito nella notte da tre colpi di pistola alle gambe. Il ferimento è avvenuto intorno alle tre, in via Quarnaro, nei pressi del locale notturno “Astoria”. Il ragazzo è stato poi trasportato da alcuni stranieri nei pressi dell’ospedale San Martino, dove è stato abbandonato: le sue condizioni al momento non sembrano essere gravi, ma è emerso che il ventisettenne era in libertà da poco più di un mese. È pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, in particolare per furti in abitazione, ed è stato arrestato dalla mobile di Genova nel mese di luglio 2010. Sul caso sta indagando ora la squadra mobile di Genova, che non esclude si possa trattare di un regolamento di conti.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©